Cadac Group E3DCAD Autodesk Platinu Partner aggiunge la certificazione per Autodesk Moldflow

Cadac Group E3DCAD ha scelto di completare la propria offerta di soluzioni e competenze, certificando il proprio team tecnico e commerciale, anche per la vendita e il supporto tecnico per Autodesk Moldflow il software dedicato alla simulazione dello stampaggio plastica.

Autodesk Moldflow, presente tra le soluzioni software best-in-class per l’industria, è un prodotto fondamentale a supporto alla progettazione CAD di parti e componenti realizzati in plastica, che offre caratteristiche speciali come:

  • Strumenti di simulazione dello stampaggio a iniezione per renderli rapidi, accurati e flessibili, ideali per analisti, progettisti e ingegneri CAE
  • Convalida e ottimizzazione delle parti in plastica e relativi stampi
  • Interfaccia user-friendly semplificata ed intuitiva, per rendere facile, anche agli utenti meno esperti, leggere e interpretare i risultati delle simulazioni
  • Previsione dei difetti, fino al 90% dei potenziali errori sui prodotti, tra cui:
    o Linee di giunzione
    o Bolle d’aria
    o Segni di risucchio
    o Ritiro
    o Deformazione dei componenti.

Cadac Group E3DCAD, già specializzata nella fornitura di soluzioni per l’analisi FEM e CFD grazie alla sinergia con l’azienda collegata E3D srl, Ansys Channel Partner, oggi con l’aggiunta della certificazione per Autodesk Moldflow completa direttamente l’offerta di strumenti per la simulazione multifisica.
E’ importante, infatti, ricordare che le analisi realizzate con Autodesk Moldflow sono importabili senza problemi di comunicazione in Ansys, per una continuità nel flusso di lavoro molto importante.

L’efficacia e i vantaggi nell’adozione di strumenti completi per l’analisi, il calcolo e la simulazione è senza dubbio un insieme di vantaggi che possiamo, per semplicità, raccogliere in questi macro punti:

  1. Riduzione dei Costi: La simulazione permette di testare virtualmente un design prima della sua realizzazione fisica. Ciò significa che si possono identificare e correggere i problemi senza dover costruire prototipi fisici, il che può risparmiare molto in termini di tempo e costi.
  2. Ottimizzazione del Design: Con la simulazione, gli ingegneri possono esplorare rapidamente diverse varianti di un design per trovare la soluzione ottimale. Questo può portare a prodotti con prestazioni superiori e una maggiore efficienza.
  3. Riduzione del Tempo di Immissione dei prodotti sul Mercato: Poiché la simulazione può accelerare il processo di design, i prodotti possono essere portati sul mercato più rapidamente.
  4. Sostenibilità: Con la capacità di testare e ottimizzare virtualmente, gli ingegneri possono progettare prodotti più efficienti dal punto di vista energetico, impiegando meno materiale (importante nell’uso della plastica) e per una minore carbon footprint per i processi produttivi e del prodotto stesso.
  5. Integrazione con Altri Strumenti: La simulazione può essere integrata con altri strumenti di progettazione, come il CAD, per creare un flusso di lavoro fluido e integrato.

Se anche tu lavori alla progettazione di prodotti e componenti realizzati in plastica contattaci per una prova di Autodesk Moldflow.